menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La tragedia in un istante: muore mentre lavora in giardino, sotto gli occhi della moglie

Morto a 59 anni Virgilio Baresi, nella sua casa di Gargnano: mentre stava lavorando in giardino è precipitato per quasi 6 metri. La tragedia sotto gli occhi della moglie. Era il presidente dei Bengals Brescia

La tragedia in un istante: è morto a 59 anni Virgilio Baresi, che di mestiere faceva il ragioniere, o meglio il contabile, ma che tutta la città (e non solo) conosceva perché fondatore e presidente dei Bengals Brescia, squadra cittadina di football americano. Baresi si è spento sabato sera a Gargnano, dove abitava con la moglie Mara Samuelli.

Incidente domestico: stava lavorando in giardino alla limonaia di famiglia, quando improvvisamente è caduto dall'appoggio su cui si trovava. Pare stesse potando una pianta di lavanda, liberandola da edera e infestanti.

Improvvisamente, la caduta. Sbalzato all'indietro è precipitato di sotto, un volo di quasi 6 metri. Niente da fare: Virgilio Baresi sarebbe morto sul colpo. E' stata la moglie ad avvisare il 112: sul posto è arrivato anche l'elicottero, i soccorritori si sono dovuti calare con un verricello.

Non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La magistratura non ha disposto l'autopsia. I funerali si svolgeranno lunedì pomeriggio, alle 15 nella parrocchiale di San Martino di Gargnano. La salma verrà poi cremata in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento