Serbatoio bucato, rischio esplosione: tragedia sfiorata davanti alla chiesa

Tragedia sfiorata a Gargnano, scongiurata dall'intervento dei Vigili del Fuoco allertati da alcuni dipendenti comunali: una Peugeot 206 targata Trento perdeva benzina, parcheggiata di fronte a chiesa e municipio

Un serbatoio “buco” che perdeva benzina, e il rischio concreto che bastasse un niente a provocare la scintilla che avrebbe potuto far esplodere l'auto. E non solo: la vettura era parcheggiata in pieno centro storico a Gargnano, di fronte al municipio e di fronte alla chiesa: chiunque sarebbe potuto passare in quel momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio alcuni dipendenti comunali hanno dato l'allarme, allertando il 112: sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Salò. Una goccia alla volta, a perdere benzina era il serbatoio di una Peugeot 206 vecchio modello, targata Trento, con contrassegno di sosta pagato fino alle 16.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

Torna su
BresciaToday è in caricamento