Cronaca

Pedina la ex compagna, poi le minacce di morte: arrestato 37enne

Stalking e minacce a Gardone Val Trompia. La donna era perseguitata da tempo

Il carabiniere che ha raccolto la denuncia

GARDONE VAL TROMPIA. I carabinieri di Salò hanno arrestato M. A., valtrumpino classe 1978, per il reato di atti persecutori nei confronti dell’ex convivente. Già denunciato dalla donna, il 37enne continuava ad appostarsi fuori dalla sua abitazione, tempestandola di telefonate e di sms minatori, suonando ripetutamente il citofono, pretendendo un incontro per riprendere la relazione.

I pedinamenti sarebbero poi continuati sia sul luogo di lavoro che presso la casa del nuovo fidanzato (a cui intimava di starle lontano). In più occasioni, inoltre, avrebbe anche intimato l'affidamento della figlia, per poi arrivare a vere e proprie minacce di morte.

L’uomo è stato arresto in flagranza di reato nel corso dell’ennesimo appostamento. Il giudice ha disposto il divieto di avvicinarsi alla donna, vietando inoltre qualsiasi tipo di comunicazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedina la ex compagna, poi le minacce di morte: arrestato 37enne

BresciaToday è in caricamento