Spaccia droga al parco, anche ai minorenni: il cane Elsa lo incastra

E' stato arrestato e già condannato il 33enne beccato a spacciare hashish al parco del cimitero di Gardone Valtrompia: tra i suoi clienti anche minorenni

Foto d'archivio

Spacciava al parchetto di fianco al cimitero, probabilmente anche ai minorenni e quasi sempre davanti a mamme e bambini: è stato arrestato dalla Polizia Locale il 33enne di origini straniere beccato in flagranza a Gardone Valtrompia, “annusato” dal cane Elsa – un labrador in dotazione agli agenti – che grazie al suo infallibile fiuto ha permesso di recuperare circa una dozzina di dosi di hashish, già suddivise e pronte alla vendita.

Il pusher è stato intercettato proprio mentre stava confezionando la “merce”: da tempo era tenuto d'occhio dalla Polizia Locale, che ha aspettato il momento giusto per intervenire. La sua attività di spaccio è stata monitorata a lungo, anche con appostamenti e fotografie. Tutto documentato, dunque, e tutto a suo carico in sede di processo.

Spaccio di droga: condannato a 8 mesi di carcere

Le indagini si sono concluse con il suo inevitabile arresto: accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato condannato a 8 mesi di reclusione e un migliaio di euro di multa. Una volta espiata la sua pena, verrà espulso dal territorio nazionale: è risultato infatti clandestino, un tempo residente a Villa Carcina ma ora senza permesso di soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel suo curriculum criminale altri precedenti per attività di spaccio. A quanto pare il parchetto del cimitero era solo l'ultimo di una lunga serie: nell'ultimo anno e mezzo, infatti, il 33enne avrebbe spacciato hashish in diverse zone del paese, cambiando postazione ogni qualche mese, così da non essere beccato. Almeno fino ad oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento