Cronaca

I carabinieri circondano la casa, lui butta la cocaina nel water

Ha cercato di liberarsi della droga gettandola nel water: i militari hanno sfondato la porta e l'hanno recuperata, lui è finito in manette. Tre arresti a Gardone Valtrompia nella "palazzina dello spaccio"

Circondati dai carabinieri, hanno cercato di disfarsi della droga gettandola nello scarico del water: niente da fare, i militari sono riusciti a entrare in casa appena in tempo e a recuperare la sostanza stupefacente che stava per scomparire. In tutto circa 6 grammi di cocaina, accompagnata da 1500 euro in contanti, considerati i proventi dell'attività di spaccio.

Blitz in grande stile dei carabinieri della compagnia di Gardone Valtrompia, intervenuti all'alba di venerdì mattina nella “palazzina dello spaccio” in Via Zanardelli: in tutto sono stati coinvolti una decina di uomini, sul posto anche il supporto dell'unità cinofila.

I cani addestrati hanno fiutato la pista, i militari da tempo invece seguivano a distanza i movimenti dentro e fuori quella palazzina. In manette ci sono finiti tre stranieri, tutti di origine marocchina e tutti risultati irregolari sul territorio italiano. Sono già stati accompagnati in aeroporto per le procedure di espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri circondano la casa, lui butta la cocaina nel water

BresciaToday è in caricamento