Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Gardone Val Trompia

Trovato morto a terra, stroncato da un malore: addio a Pierdomenico Sandrini

Gardone Valtrompia piange Pierdomenico Sandrini: il 25 febbraio avrebbe compiuto 72 anni.

Si è sentito male all’improvviso, mentre raggiungeva un terreno di proprietà sul monte Rondonone a Gardone Val Trompia: il cuore di Pierdomenico Sandrini si è fermato per sempre nella mattinata di giovedì, gettando nello sconforto tutta la comunità. A fare la drammatica scoperta sono stati due escursionisti: stavano affrontando il percorso che conduce al santuario Santa Maria del Giogo, quando hanno notato il corpo dell’uomo riverso sul sentiero. Immediato l’allarme, ma - purtroppo -  inutili i soccorsi: i sanitari arrivati sul posto - a bordo di un’ambulanza e dell’elisoccorso - non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Classe 1950, Pierdomenico avrebbe compiuto 72 anni il prossimo 25 febbraio. La notizia della sua improvvisa scomparsa ha addolorato la comunità di Gardone Val Trompia, paese dove il 71enne viveva da sempre. Oltre alla moglie Lidia, ai figli Michele e Nicola, e agli adorati nipoti, lascia nel dolore i fratelli Silvano e Attilio e la sorella Angela.

Decine i messaggi di cordoglio affidati ai social: “Ciao Domenico, mi hai insegnato a diventare una persona migliore, a lavorare con tutta quella passione che solo tu avevi, avrai sempre un posto speciale nel mio cuore”, scrive Michela; “Se ne va una brava persona”, le fa eco Pierluigi. La data dei funerali è già stata fissata: la cerimonia funebre si svolgerà sabato, alle 15.30, nella basilica del Convento di Gardone Val Trompia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto a terra, stroncato da un malore: addio a Pierdomenico Sandrini
BresciaToday è in caricamento