menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archvio

Foto d'archvio

Una scuola da 'sballo', cocaina nascosta tra la siepe del liceo

In manette un 27enne marocchino. Gli agenti della Locale lo tenevano d'occhio da tempo, poi hanno scoperto l'insolito nascondiglio: una siepe del liceo scentifo Moretti

Droga, cocaina nello specifico, nascosta tra la siepe del liceo scientifico Moretti di Gardone Val Trompia. È quanto hanno trovato gli agenti della Polizia Locale durante un blitz.

A nasconderla non era stato uno studente ma un pusher di professione che spacciava, a giovani e meno giovani, del comune. L'uomo, un 27 marocchino non in regola con il permesso di soggiorno, era nel mirino della Polizia da due settimane. Dopo aver documentato diversi episodi di spaccio, gli agenti hanno scoperto dove teneva la cocaina ed è scattato il blitz.

Con il supporto di un'unità cinofila, sono state scovate sette dosi pronte per la vendita, 110 euro in contanti e un telefono cellulare usato per comunicare con i clienti. La zona è stata ovviamente bonificata.

Il 27enne è stato identificato e poi consegnato alla questura per l’espulsione. Nel frattempo è stato condannato per direttissima a otto mesi di reclusione e a pagare 1.000 euro di multa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 18 aprile 2021: tutti i dati

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento