Segregato sul balcone, senza cibo né acqua: cagnolino brutalizzato dalla padrona

Il cane, da giorni, era rinchiuso all'interno di un trasportino. A lanciare l'allarme sono stati i vicini di casa

Non mangiava, non beveva e nemmeno si muoveva. Da giorni. Rinchiuso all'interno di un trasportino - la gabbia di plastica usata per portare gli animali domestici in auto - sul balcone di una casa di Gardone Val Trompia. In queste pessime condizioni era costretto un cagnolino, prima dell'intervento della polizia locale.

Salvato, prima che fosse troppo tardi. A dare l'allarme sono infatti stati i vicini di casa: hanno notato il cane segregato in balcone e hanno allertato la polizia locale.

La proprietaria dell'animale, una 22enne moldava, avrebbe spiegato agli agenti che stava traslocando e si trattava di una soluzione provvisoria. Non è così per la locale, che ha avviato tutti gli accertamenti del caso svolti dai veterinari dell'Ats. Le valutazioni avrebbero evidenziato come il cane fosse tenuto in cattive condizioni e non fosse stato sottoposto alle vaccinazioni dal 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cane è stato sequestrato ed è stato affidato a un addestratore cinofilo specializzato, in attesa delle decisioni del giudice, mentre per la donna è scattata un denuncia per maltrattamento di animali.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento