Gardone VT: l'appello di Elma Bartoletti, madre di Gianluca, scomparso da 2 anni

Sarebbe stato un sindaco di un comune della Val Trompia ad aver visto Gianluca lo scorso giugno nella zona dell'ospedale di Gardone

L'ultima volta lo hanno visto il 30 giugno scorso nelle vicinanze dell'ospedale di Gardone Val Trompia. Poi di nuovo il nulla. "Aiutatemi a ritrovare mio figlio": rinnova il proprio appello Elma Bartoletti, madre di Gianluca, 35enne di Lecco scomparso da casa il 30 dicembre 2009.

La fidanzata, racconta la madre, lo aveva lasciato e lui non era riuscito ad accettare la fine del rapporto. Sarebbe stato un sindaco di un comune della Val Trompia ad aver visto Gianluca lo scorso giugno nella zona dell'ospedale di Gardone; lo avrebbero riconosciuto anche due extracomunitari.

La madre ha diffuso la fotografia del figlio al Cai di Gardone e a tutti i tabaccai della zona, essendo il 35enne un accanito fumatore. Ma nonostante l'impegno delle forze dell'ordine di Gardone e dintorni di Gianluca non si hanno più notizie.
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento