menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Catturato e ucciso cinghiale-monstre: una bestia enorme da 170 chili

I cacciatori dell'Alto Garda hanno ucciso un cinghiale da 170 chili: pare avesse più di 25 anni

Le squadre di cacciatori del Parco Alto Garda, impegnate in queste settimane nelle operazioni di “contenimento” dei cinghiali, hanno ucciso un esemplare dal peso di oltre 170 chilogrammi, probabilmente più vecchio di 25 anni. Davvero un record: è stato intercettato dai cani sul Monte Spino, sopra San Michele di Gardone Riviera, e poi abbattuto dai cacciatori.

Si tratta di una “bestia” tra le più grandi mai catturate in zona: la battuta di caccia si è conclusa con la cattura di altri cinque animali, tra cui un cinghiale che sfiorava i 100 chili di peso. Le operazioni di caccia e contenimento, come detto, proseguono ormai da qualche settimana.

Branchi avvistati a Gardone e Toscolano

Il piano prevede interventi mirati tra Gardone e Toscolano Maderno, dove sono stati avvistati i branchi più numerosi. Alcuni animali sono stati visti per strada e vicino alle case: a metà ottobre un esemplare era stato investito da un'automobile.

Solo nella giornata di sabato 26 ottobre le squadre di cacciatori, in tutto più di 50 persone impegnate in contemporanea, erano riuscite ad abbattere ben 33 esemplari di cinghiali, e in poche ore. Sempre a Gardone Riviera sono state posizionate delle gabbie-trappole. Le operazioni di “contenimento e riduzione” continuano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento