Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Gardone Riviera

Accoltellata alla gola dal fidanzato, negoziante scappa in strada: è gravissima

L'uomo è già stato arrestato per tentato omicidio, la donna è gravissima in ospedale

Il negozio teatro dell’aggressione

Aggressione shock in pieno centro a Gardone Riviera: un commerciante italiano di circa 50 anni avrebbe colpito con una forbice al collo la compagna (e socia) 40enne originaria dell'Est Europa (probabilmente russa). La donna è corsa in strada per chiedere aiuto, mentre tamponava la ferita: si è avvicinata al bar adiacente al negozio dove si è consumata la violenza, in Corso Repubblica, ed è stata soccorsa da titolari e avventori che hanno subito chiamato il 112.

L'aggressore, dopo averle inveito qualcosa a distanza, si sarebbe allontanato ma solo per pochi minuti: non è chiaro se si sia consegnato spontaneamente o se invece sia stato raggiunto dai carabinieri, ma è già stato arrestato per tentato omicidio. Tutto è successo intorno alle 17.30 al negozio Marchesi al civico 29: è qui che il 50enne, al culmine di una lite (forse per questioni di soldi) avrebbe imbracciato una forbice affilata per conficcarla nel collo della malcapitata.

Dolorante e sanguinante in mezzo alla strada

La donna, dolorante e sanguinante, è scappata urlando: in pochi minuti è stata raggiunta dai sanitari dell'automedica e dai volontari dell'Anc Valle del Chiese, che l'hanno stabilizzata e trasferita fino a Salò, dove c'era ad aspettarla l'elicottero decollato da Milano, per un ricovero d'urgenza (in codice rosso) al Civile di Brescia. Le sue condizioni sono gravi ma stabili, anche se – in via precauzionale – in serata non era ancora stata dichiarata fuori pericolo.

Le indagini e gli approfondimenti sono stati affidati ai carabinieri della compagnia di Salò. La donna, insieme al compagno e socio, gestiva ormai da anni lo storico negozio Marchesi (borse, pelletteria e accessori) di Corso Repubblica, la strada parallela che sta in mezzo a Corso Zanardelli e al lungolago. Motivi di natura economica, come detto, potrebbero aver scatenato la furibonda lite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellata alla gola dal fidanzato, negoziante scappa in strada: è gravissima

BresciaToday è in caricamento