menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Fuori di sé per l'alcol: litiga con la compagna e scende in strada armato

In manette un 36enne di Gardone Val Trompia. Dovrà rispondere di resistenza, oltraggio e lesione a pubblico ufficiale, danneggiamento e porto illegale di arma da fuoco

Completamente fuori di sè, per il troppo alcol ingerito, ha dato in escandescenze prendendosela prima con la sua compagna, poi con i Carabinieri. L'episodio nella notte tra martedì e mercoledì a Gardone Val Trompia, protagonista un 36enne del comune valtriumplino. 

Tutto sarebbe cominciato con un furibondo diverbio, avuto con la convivente. Al termine dell'animato litigio, l'uomo avrebbe imbracciato un fucile e sarebbe sceso in strada: qui è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri. L'intervento dei militari non è però servito per riportare il 36enne alla ragione, anzi l'uomo avrebbe dato completamente di matto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento