Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Gargnano

Lago di Garda: terremoto magnitudo 1.7

Dopo la scossa di domenica, che ha suscitato non poca apprensione tra la popolazione, la terra è tornata a tremare sul Lago di Garda. Alle 21.58 di lunedì, un sisma di magnitudo 1.7 ha avuto ancora come epicentro l’entroterra di Gargnano, mentre l’ipocentro è stato localizzato a una profondità di 10 chilometri. E’ stato avvertito in un tratto di territorio che va da Gardone Riviera a Toscolano. 

Si è trattato di un terremoto di lieve intensità, parte di uno sciame sismico che interessa da tempo la zona. Il territorio  compreso tra l’Alto Garda e la Val Sabbia, si trova infatti su una faglia in costante movimento, che dal Benaco continua fino alle Giudicarie.

Per gli esperti non dovrebbe trattarsi di un fenomeno preoccupante. Anzi, lo sciame sismico permetterebbe di scaricare l’energia sprigionata dai movimenti tellurici in modo graduale e non distruttivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Garda: terremoto magnitudo 1.7

BresciaToday è in caricamento