Cronaca Salò

Barche alla deriva, paura in mezzo al lago: salvate due coppie

Il provvidenziale intervento della guardia costiera

Due interventi nel giro di 8 ore per gli uomini della guardia costiera di Salò. Salvate due coppie di diportisti tedeschi, la prima nel pomeriggio dell’8 luglio, e la seconda nella notte tra domenica e lunedì.

Alle 16.30 di domenica, la guardia costiera di Salò ha ricevuto la segnalazione di un natante in avaria, alla deriva tra Punta San Vigilio e l’Isola di Garda; a bordo due coniugi tedeschi di 59 e 55 anni. La motovedetta dalla guardia costiera li ha individuati ed è riuscita a riportare a terra sia la coppia sia l'imbarcazione.

Nella notte tra domenica e lunedì, il secondo episodio. Il motore di una barca è andato in panne e alle due persone a bordo, un uomo di 40 anni e una donna di 38, non è rimasto altro da fare che ancorarsi, sfruttando le secche, e lanciare i razzi rossi per chiedere aiuto. 

I razzi sono stati lanciati all’altezza dall'Isola di Garda. Alcune persone hanno visto il segnale e hanno chiamato il 1530: la guardia costiera è subito uscita con motovedetta e gommone. La ricerca si è conclusa felicemente: i due turisti sono stati trasportati a terra, a Salò, infreddoliti e impauriti, ma sani e salvi.

Fonte: Veronasera.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barche alla deriva, paura in mezzo al lago: salvate due coppie

BresciaToday è in caricamento