rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Desenzano del Garda

Danni per decine di milioni di euro: chiesto lo stato di calamità naturale

La Prefettura di Brescia potrebbe già aver inoltrato la richiesta alla Regione: sul lago di Garda si contano danni per decine di milioni di euro

Si prevedono danni per milioni e milioni di euro in tutto il lago di Garda, conseguenza diretta della tremenda tempesta che si è abbattuta sulle colline e sul litorale domenica mattina, con raffiche di vento fino a 130 chilometri orari, alberi spezzati, a Lonato perfino un palazzetto scoperchiato, a Desenzano una passeggiata a lago completamente distrutta, e poi pontili, centri storici allagati, locali e ristoranti danneggiati.

E non è finita: anche Coldiretti si sta muovendo per verificare l'entità dei danni subiti dalle coltivazioni. In particolare, al vaglio dei tecnici dell'associazione dei coltivatori diretti, colture pregiate come vigneti e oliveti – a Toscolano già si parla di “strage” di ulivi – ma anche floricoltura e colture da serra, tante le strutture scoperchiate o comunque danneggiate dal maltempo. 

La mobilitazione

Dall'alba al tardo pomeriggio sono scesi in campo a centinaia per rispondere all'emergenza climatica: su tutti i Vigili del Fuoco, impegnati davvero in centinaia di interventi, poi la Guardia Costiera, la Polizia Locale e i Carabinieri, i volontari di Protezione Civile. Un plauso al coordinamento è arrivato anche dalla Prefettura di Brescia, che avrebbe già richiesto lo stato di calamità naturale.

Tempesta sul Garda: i danni

Calamità naturale

La prassi prevede la richiesta ufficiale da consegnare alla Regione, che poi deciderà il da farsi: in caso di riconoscimento di calamità naturale sono previste sovvenzioni, aiuti e sostegni economici per la “ricostruzione” e il recupero di quanto danneggiato. In queste ore il prefetto Attilio Visconti incontrerà i sindaci dei Comuni più colpiti: Sirmione, Desenzano, Lonato e Padenghe in rappresentanza di tutta la Valtenesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni per decine di milioni di euro: chiesto lo stato di calamità naturale

BresciaToday è in caricamento