Muore dopo un tuffo nel Lago di Garda: la vittima è Hans Joachin Wolff

Quando è stato riportato a riva era già privo di sensi

E' il 53enne Hans Joachin Wolff il turista tedesco morto verso le 12 venerdì a Salò, dopo essersi tuffato nelle acque del Garda di fronte alla spiaggia del Rimbalzello. 

Molto probabilmente, l'uomo ha accusato un malore mentre nuotava. Ha quindi iniziato a sbracciare: il personale della spiaggia e alcuni bagnanti si sono precipitati a soccorrerlo, ma - una volta riportato a riva - il 53enne era già privo di sensi e i successivi tentativi per rianimarlo sono risultati vani.

Il corpo è stato portato nella camera mortuaria di Gavardo. Sotto shock la moglie, con la quale Wolff era giunto sul Benaco per trascorrere qualche giorno di vacanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento