Muore dopo un tuffo nel Lago di Garda: la vittima è Hans Joachin Wolff

Quando è stato riportato a riva era già privo di sensi

E' il 53enne Hans Joachin Wolff il turista tedesco morto verso le 12 venerdì a Salò, dopo essersi tuffato nelle acque del Garda di fronte alla spiaggia del Rimbalzello. 

Molto probabilmente, l'uomo ha accusato un malore mentre nuotava. Ha quindi iniziato a sbracciare: il personale della spiaggia e alcuni bagnanti si sono precipitati a soccorrerlo, ma - una volta riportato a riva - il 53enne era già privo di sensi e i successivi tentativi per rianimarlo sono risultati vani.

Il corpo è stato portato nella camera mortuaria di Gavardo. Sotto shock la moglie, con la quale Wolff era giunto sul Benaco per trascorrere qualche giorno di vacanza.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento