Lavoro nero nei locali della movida: chiusi due bar, multe per 23.000 euro

Lungo weekend di controlli per i carabinieri della Compagnia di Salò: tra Valtenesi e Valsabbia controllati 6 locali, elevate sanzioni per oltre 23.000 euro. Due sono stati temporaneamente chiusi

Giro di vite sui locali della movida di basso Garda e Valsabbia: lungo weekend di controlli da parte dei carabinieri della Compagnia di Salò, con la collaborazione del nucleo per l'ispettorato del lavoro e del nucleo antisofisticazioni. Nel dettaglio, sono stati controllati 6 diversi locali in quattro Comuni: tra lavoro nero e irregolarità varie sono state elevate sanzioni per oltre 23mila euro.

Questi tutti gli interventi: sono stati controllati due locali a Manerba, un night e un bar. Nel primo caso è stata riscontrata la presenza di due collaboratori, con diverse mansioni, non regolarizzati a livello di assunzione. E sono scattate le multe: 6000 euro per lavoro irregolare e altri 2000 con temporanea cessazione dell'attività fino all'avvenuta oblazione.

Nel secondo caso i carabinieri (in un bar) hanno sanzionato il titolare per la mancata custodia del documento di valutazione dei rischi, in tutto quasi 2200 euro di multa, per l'installazione di un impianto audio-visivo senza autorizzazione (750 euro) e per mancanze nei requisiti igienici, altri 1000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento