rotate-mobile
Cronaca

Intrappolato e annegato nella sua auto: identificato il corpo

Ha un nome e un volto l'uomo trovato senza vita

E' stato identificato il corpo senza vita dell'uomo che nella notte è finito nel lago con la sua auto, una Citroen, dal molo della Navigarda nel Comune di Garda. La vittima è M.O., 81 anni e residente in provincia di Verona, pensionato e sposato: esclusa al momento la responsabilità di terzi, si lavora anche all'ipotesi del gesto estremo oltre alle circostanze accidentali.

La tragica vicenda

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Bardolino, a cui sono stati affidati i rilievi, l'81enne a bordo della sua Citroen avrebbe percorso la Sr49 da Bardolino verso Garda, dove sarebbe arrivato intorno alle 3. Qui avrebbe svoltato all'altezza di Via San Carlo per immettersi nella banchina del molo di attracco.

Un testimone avrebbe udito il tonfo del veicolo che cadeva nel lago: accorso sul posto, ha visto i fari della Citroen ormai inabissarsi e ha dato subito l'allarme al 112. I militari di Bardolino hanno poi richiesto l'intervento della Capitaneria di porto e dei Vigili del Fuoco, arrivati da Bardolino con il supporto dei nuclei sommozzatori di Venezia e Vicenza.

Proprio i sommozzatori hanno individuato il veicolo e constatato che, al suo interno, giaceva un uomo ormai senza vita. Riportato in superficie, è stato rapidamente identificato dai carabinieri. La salma è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria, che potrebbe richiedere l'autopsia o per lo meno una ulteriore ispezione cadaverica, dopo i primi accertamenti del medico legale. Ora si lavora al recupero della vettura, per cui servirà una gru.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intrappolato e annegato nella sua auto: identificato il corpo

BresciaToday è in caricamento