Brescia: la pasticceria Veneto si conferma la migliore d'Italia

Ennesimo primo posto nella guida del Gambero Rosso "Pasticceri&Pasticcerie 2015". Tredici i pasticceri italiani premiati con le "Tre torte"

Iginio Massari e il suo staff in una foto pubblicata su Facebook

BRESCIA. La pasticceria Veneto di Iginio Massari si conferma per l'ennesima volta la migliore d'Italia. A dirlo è l'autorevole guida del Gambero Rosso "Pasticceri&Pasticcerie 2015". In Italia sono solamente 13 i pasticceri premiati con le "Tre torte".

Gambero Rosso 2015: la classifica completa
delle migliori pasticcerie bresciane

Al vertice, appunto, il tempio dei golosi al civico 8 di via Salvo D'Acquisto. Seguono: Besuschio di Abbiategrasso (MI); Gino Fabbri Pasticcere di Bologna; Biasetto di Padova; Dalmasso di Avigliana (TO); Pasquale Marigliano di Ottaviano (NA); Nuovo Mondo di Prato; Acherer di Brunico/Bruneck (BZ); Cristalli di Zucchero di Roma; Martesana di Milano; L'Orchidea di Montesano sulla Marcellana (SA); Pasticceria Agricola Cilentana Pietro Macellaro di Piaggine (SA) e Caffè Sicilia di Noto (SR).

Per Laura Mantovano, curatrice della guida, sono sempre più numerosi i giovani che sognano di diventare maestri dell'arte bianca, ma ricorda che si tratta di "un'arte che non ammette improvvisazioni". Anzi, è piuttosto "una scienza esatta che esige assoluto rigore tecnico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento