Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Si getta nella seriola per suicidarsi: salvato dal carabiniere-eroe

Ragazzo di 29 anni salvato mercoledì sera a Gambara. Il carabiniere lo ha seguito nell'acqua gelida, riuscendo a raggiungerlo quando ormai aveva perso i sensi

Il punto dov'è avvenuto il salvataggio

Assistito da un collega, non ha esitato a entrare nell'acqua gelida e a raggiungere un ragazzo che aveva deciso di farla finita gettandosi in un canale.

Questo l'eroico salvataggio di un carabiniere della Stazione di Leno che, mercoledì sera, assieme al personale del 118 è dovuto intervenire a Gambara, dove un 29enne di Gottolengo minacciava di buttarsi nella seriola che attraversa il paese.


Inutili, però, i tentativi per fargli cambiare idea. Il giovane si è tuffato, venendo subito trascinato dalla corrente. Senza indugiare, il militare lo ha raggiunto riuscendo ad afferrarlo quando ormai aveva perso i sensi. A quel punto, è stato caricato sull'ambulanza e trasportato all'ospedale di Manerbio, dov'è stato poi ricoverato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta nella seriola per suicidarsi: salvato dal carabiniere-eroe

BresciaToday è in caricamento