Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Garibaldi

Boato nella notte, crollata una porzione di edificio

Il cedimento strutturale della copertura di un edificio ha letteralmente terrorizzato decine di residenti, svegliandoli nel cuore della notte.

Fonte: web

Un terremoto, o un’esplosione nel vicino sportello bancomat: le decine di persone che sono state svegliate nel cuore della notte a Gambara hanno immediatamente pensato a una di queste possibilità, in realtà si trattava del crollo, più banale ma non peno pericoloso, di una porzione di edificio abbandonato. Diversi i residenti della zona preoccupati della stabilità delle proprie abitazioni in seguito al crollo, rassicurati solo a tarda notte. 

L’immobile, chiamato «Loc Bas», una cascina abbandonata da anni, si trova nel centro storico di Gambara, in via Garibaldi, proprio di fronte alla filiale della Banca di credito cooperativo Cassa Padana. Il crollo ha interessato una buona parte della copertura, collassata su sé stessa fino a far crollare la soletta e le pesanti travi di sostegno. 

Travi, mattoni e coppi fortunatamente sono caduti all’interno del perimetro dell’edificio, provocando un grande baccano ma non compromettendo la strada sottostante, se non il marciapiede investito da un po’ di calcinacci. Sul posto sono intervenute squadre dei carabinieri - che hanno chiuso del tutto via Garibaldi - e dei vigili del fuoco. Attraverso una autoscala sono state rimosse le porzioni di tetto pericolanti. Tecnici dell’Enel hanno spostato un paio di lampioni della luce e poi, attorno alle tre, dopo che ls strada è stata ripulita e il marciapiede transennato, la via è stata riaperta. Il tutto è riportato sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boato nella notte, crollata una porzione di edificio

BresciaToday è in caricamento