Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Cadono calcinacci dal soffitto, tanta paura in galleria: coinvolte tre auto

Tra le 8 e le 9 di sabato mattina, all'interno della prima galleria che si incontra scendendo da Dezzo di Azzone (Bg), in Val di Scalve, in direzione della Valcamonica, si è distaccata una porzione di calcestruzzo del soffitto che ha coinvolto tre auto dirette verso Angolo Terme: due sono riuscite a schivare i detriti, mentre una terza è stata colpita e la brusca decelerazione ha provocato l’attivazione degli airbag. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

"Nonostante la galleria in questione non goda certamente di ottima salute -  commenta Pietro Orrù, presidente della Comunità Montana e sindaco di Vilminore di Scalve -, attualmente la situazione dovrebbe essere sotto controllo, in quanto il problema è stato immediatamente preso in carico da parte dei funzionari della Provincia di Bergamo, con i quali abbiamo concordato quali verifiche effettuare a partire già da lunedì, al fine di definire congiuntamente gli interventi più opportuni da attuare".

Sul caso è intervenuto anche il consigliere regionale Paolo Franco: "L’episodio dimostra che è necessario un intervento strutturale per la Strada Provinciale in questione, perché parliamo di un territorio troppo fragile. In queste ore sto predisponendo una mozione urgente da sottoporre all’attenzione del Consiglio Regionale, per chiedere di prevedere misure speciali per la Via Mala e garantire la messa in sicurezza dei collegamenti infrastrutturali".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadono calcinacci dal soffitto, tanta paura in galleria: coinvolte tre auto

BresciaToday è in caricamento