Galleria chiusa per due settimane: traffico deviato e caos viabilità

I percorsi alternativi per Brescia, la Valsabbia e il Garda: chiude per due settimane la galleria San Biagio, tra Villanuova e Gavardo. Lo ha deciso l'Anas per motivi di sicurezza. Caos viabilità

L'ingresso di Gavardo della galleria San Biagio

La galleria San Biagio rimarrà chiusa per quasi due settimane. Lo ha deciso l'Anas, l'ente gestore della Strada Statale 45bis, per interventi urgenti di messa in sicurezza, in particolare per il recupero delle acque interne alla galleria. La San Biagio ha già chiuso giovedì mattina, dalle 10, e riaprirà i battenti solo alle ore 23 di martedì 19 aprile.

Tra Gavardo e Villanuova, il tunnel è lungo solo 525 metri, ma il tratto stradale interessato misura quasi 3 chilometri. Caos viabilità, con uscite obbligate per chi viene dalla città verso la valle e viceversa, ma pure per chi deve 'scendere' al lago passando da Salò.

Per chi viene da Brescia verso la Valsabbia o verso Salò l'uscita obbligata è a Gavardo, allo svincolo “Gavardo-Muscoline” o al secondo di Soprazocco, dove però si prevede di deviare il traffico dei mezzi pesanti. Dalla parte opposta uscita obbligata al 'raccordo' di Villanuova.

In entrambi i casi si dovrà attraversare il paese, passando per la Provinciale 116. Percorso alternativo la Sp572 che costeggia la riviera del Garda, ma che in alcuni tratti è già sovraccarica di traffico, vedi Padenghe dove si lavora alla nuova rotatoria, con semaforo e senso unico alternato.

Protestano gli amministratori: in trincea, su tutti, i Comuni di Gavardo e Villanuova, quelli che più 'pagheranno' le due settimane di traffico deviato e intenso. Passata l'estate, si ricomincia: sono previste chiusure per manutenzioni anche ad altre gallerie, tra cui la Montecovolo, lunga più di un chilometro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento