rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

Morto a 19 anni, il dolore della mamma: "Ti abbiamo amato fin dal primo giorno"

Tragico incidente in auto. Gabriele Salvadori è morto rincasando dopo una serata in discoteca a Roè Volciano

Quello di ieri, sabato 6 maggio, è stato il giorno del dolore, un dolore che non riguarda solo la comunità di Bondo (Tn). Perché non si può non restare sgomenti, cercando risposte che inevitabilmente non arriveranno mai, di fronte alla tragica scomparsa di un ragazzo di 19 anni che, di fatto, si era appena affacciato alla vita.

È stata una vera e propria folla quella che nella chiesa di Bondo ha voluto dare l’ultimo saluto a Gabriele Salvadori, il giovane tristemente scomparso dopo il tragico schianto nella galleria Castel Romano a Pieve di Bono, dopo il rientro da una serata in discoteca a Roè Volciano. E mentre gli amici che erano in macchina con lui, Salah Ayoube e Samuel Gazzaroli stanno combattendo la loro battaglia più grande per recuperare a pieno dal terribile incidente per i quali sono stati ricoverati al Santa Chiara, per “Gabba” è stato il momento dell’addio.

Familiari, la fidanzata, amici, compagni di scuola e di calcio, docenti conoscenti: a salutare Gabriele c’erano davvero tutti. E in tanti hanno voluto ricordarlo con parole toccanti al termine della funzione, innescando lacrime inconsolabili. Decisamente strazianti quelle pronunciate in una lettera da mamma Sonia e riportate da L’Adige: “Voglio solo dirti che ti abbiamo sempre amato fin dal primo giorno e ti ringraziamo per i momenti vissuti insieme, consapevoli che un giorno ci rivedremo. Continueremo a viverti grazie al tuo sorriso e a quanto di buono ci ha donato. Ciao amore mio”.

L’ultimo atto terreno di Gabriele è stato quello di salvare la vita a degli sconosciuti: infatti, una volta dichiarato il decesso, è stata autorizzata la donazione degli organi.

Fonte: Trentotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 19 anni, il dolore della mamma: "Ti abbiamo amato fin dal primo giorno"

BresciaToday è in caricamento