menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubava alle poste con cui lavorava, arrestato 48enne di Palazzolo

Il furti accadevano solitamente dopo che veniva consegnata la corrispondenza da parte dell'incaricato della ditta convenzionata con le Poste Italiane. L'uomo colto sul fatto è stato arrestato

Il direttore dell’ufficio postale di Pertica Bassa, dopo essersi accorto che nel suo ufficio postale dal settembre 2010 si stava verificando un ammanco di piccole somme in denaro (sino alla data della denuncia erano spariti circa 1000 euro), ha segnalato il fatto ai Carabinieri di Vestone. Il tutto accadeva solitamente dopo che veniva consegnata la corrispondenza da parte dell’incaricato della ditta convenzionata con le Poste Italiane e sul quale si erano concentrati i sospetti del dirigente.


I militari di Vestone hanno allora predisposto un particolare servizio e, quando l’addetto sospettato si è allontanato dall’Ufficio Postale l’hanno bloccato e controllato. In tasca gli hanno rinvenuto due banconote da 50 euro che sono poi risultate mancanti dall’ufficio postale e fotocopiate dai Carabinieri in precedenza. Si è così proceduto ad arrestare, per furto aggravato, e trattenere l’interessato, R.G. 48enne di Palazzolo sull’Oglio, nella camera di sicurezza dell’Arma di Vestone in attesa del procedimento con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento