rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Ghedi / Via Caravaggio, 10

Raid notturno a scuola: rubati 15 computer, svuotati gli estintori

Oltre al valore dei pc c'è dispiacere per gli atti vandalici

Un colpo di professionisti, o l'opera di vandali che si sono fatti ingolosire dai computer? I carabinieri di Ghedi sono a lavoro per tentare di definire i contorni del raid notturno verificatosi nella sede del Capirola a Ghedi. La notizia è riportata sulle colonne del Giornale di Brescia in edicola stamane, che rivela che l'allarme della scuola non è entrato in azione.  

Il personale della scuola si è accorto del furto nella mattinata di venerdì, al rientro dalla festività del 2 giugno. Il colpo potrebbe essere stato messo a segno nella notte tra mercoledì e giovedì o in quella tra giovedì e venerdì. Con ogni probabilità ad entrare in azione sono state più persone, non si tratta di un ladro solitario; dalle aule sono spariti in totale 15 computer portatili. I ladri se la sono presa anche con i distributori automatici di bevande e snack, senza riuscire però ad aprirli. 

Aldilà del dispiacere per il valore dei pc rubati - che andranno riacquistati - c'è rammarico per gli atti vandalici del tutto gratuiti compiuti dai malviventi, che hanno svuotato gli estintori nelle aule e nei corridoi, rendendo impossibile per diverse classi svolgere le lezioni nella mattinata di venerdì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno a scuola: rubati 15 computer, svuotati gli estintori

BresciaToday è in caricamento