rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Gardone Val Trompia

Ruba telefoni in un supermercato: inseguito e bloccato dai clienti alla cassa

Ladruncolo consegnato alla polizia

La Polizia Locale intercomunale della Val Trompia ha arrestato per furto aggravato un giovane di 35 anni, già pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. 

Dopo aver rubato alcuni telefoni cellulari all’interno di negozio di Gardone, forzando una vetrina espositiva, il 35enne ha prima scansato una cassiera – che si era accorta del fatto e che stava cercando di bloccarlo – dandosi poi alla fuga, rincorso da alcuni clienti in coda alle casse.

I clienti sono riusciti a bloccarlo poche decine di metri fuori dal supermercato. Tempestivo l’intervento della pattuglia, che ha subito proceduto all’arresto del fuggitivo; si è poi scoperto che era uscito dal carcere solamente due giorni prima.

Messo ai domiciliari a Lumezzane in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, il giovane ha poi pensato bene di evadere, ma – grazie al tempestivo intervento dei carabinieri di Lumezzane – in poche ore è stato rintracciato e nuovamente arrestato dai militari dell’Arma. Nel processo per direttissima, ieri mattina il giudice ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria, fino alla data del processo fissata a luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba telefoni in un supermercato: inseguito e bloccato dai clienti alla cassa

BresciaToday è in caricamento