rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Sant'Eufemia / Viale Sant'Eufemia

Vetrina sfondata con l'auto: rubate biciclette per 50.000 euro

Colpo purtroppo riuscito al negozio Ebike Store

Colpo da 50mila euro al negozio Ebike Store di Sant'Eufemia a Brescia: a tanto ammonterebbe il bottino sottratto nella notte tra sabato e domenica da una banda di professionisti. I banditi sono entrati in azione e in pochi minuti hanno sfondato le vetrine con un'auto rubata, poi abbandonata in campagna, portandosi via alcune delle ebike (biciclette elettriche) tra le più costose presenti nello store. I malviventi si sarebbero poi dati alla fuga a bordo di un furgone, facendo perdere le loro tracce. Sull'accaduto indagano i carabinieri: è il terzo furto in pochi anni all'Ebike Store.

Il furto e la solidarietà

Così ha scritto il titolare Andrea Liberini a poche ore dall'accaduto: "Domenica mattina siamo stati svegliati da una chiamata che mai avremmo voluto ricevere. Guardo le telecamere e vedo il mio lavoro, il sacrificio della mia famiglia violato con una crudeltà inaudita. Sono bastati meno di due minuti per far sì che la concessionaria sembrasse il bersaglio di una bomba. [...] In meno di due ore abbiamo ripulito tutto, smontato e smantellato i detriti, ridato un'immagine a quel salone malandato che pian piano stava tornando in ordine. Io e mio fratello siamo usciti per recuperare del materiale: al nostro ritorno c'erano una decina di persone ad aspettarci, parenti, amici e collaboratori. E' questo il grande significato di ciò che un momento così difficile può ancora insegnarti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vetrina sfondata con l'auto: rubate biciclette per 50.000 euro

BresciaToday è in caricamento