Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Cavour

Adro: rapina in casa, via con i soldi per il viaggio a Medjugorje

Vittima del furto da 3.000 euro la signora Alba, madre di Giuliano Lancini, in paese molto conosciuto in quanto titolare di una ditta di pullman turistici

Pellegrini in visita alla madonna di Medjugorje

Poco dopo l'una di domenica pomeriggio, Giuliano Lancini, 67enne di Adro titolare di una ditta di pullman turistici, ha accompagnato l'anziana madre al cimitero, che ha così lasciato incustodita la propria casa per circa una mezzoretta.

Tanto è bastato ai ladri per forzare una finestra e aprire con un flessibile la cassaforte con all'interno 3.000 euro, soldi prelevati il giorno prima dal figlio per pagare un viaggio al santuario bosniaco della madonna di Medjugorje, in programma questo lunedì.

Al rientro, si sono accorti dalla strada dei bagliori all'interno dell'abitazione, provocati proprio dalla lama del flessibile. Subito è scattato l'allarme ai carabinieri, arrivati sul posto ma non prima che i due malviventi, casco integrale in testa, riuscissero a fuggire col bottino.




 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adro: rapina in casa, via con i soldi per il viaggio a Medjugorje

BresciaToday è in caricamento