Devastavano e derubavano distributori di benzina con le ruspe: 4 arresti

Sono tutti pregiudicati, componenti di una banda specializzata

All’alba di mercoledì è stata effettuata un’operazione di polizia transnazionale, condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Pordenone, relativa all’esecuzione di ordinanze per la custodia cautelare in carcere a carico di 4 rumeni: 28enne (B.S. le inizali), 25enne (B.M.), 24enne (D.I.G.) e 22enne (S.M.). Sono tutti pregiudicati, componenti di una banda specializzata negli assalti con ruspe ad aree di servizio del Nord Italia. Tra i colpi messi a segno, anche quello al distributore IP di Castegnato, avvenuto lo scorso 21 febbraio.

Il gruppo criminale, tra i mesi di gennaio ed aprile, ha messo a segno molteplici furti in diverse province di Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna e Lombardia, nelle ore serali e notturne con l’utilizzo di grosse ruspe, per mezzo delle quali sradicavano le colonnine di erogazione self-service, asportandole con il denaro all’interno.

Sono stati accertati profitti per decine di migliaia di euro e, nel contempo, ingenti danni ai titolari degli impianti, costretti inotlre a bloccare l’attività lavorativa per lungo tempo. Sono in corso accertamenti e riscontri per una verosimile riconducibilità al gruppo criminale di altri numerosi episodi.

Si parla di

Video popolari

Devastavano e derubavano distributori di benzina con le ruspe: 4 arresti

BresciaToday è in caricamento