Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazzale Spedali Civili

Decine di denunce, emergenza furti all’ospedale Civile

Brescia: decine e decine le denunce per i furti in ospedale, al Civile. Malviventi in azione durante le ore di visita, in pieno giorno, a caccia di portafogli, gioielli e cellulari. Derubati anche gli infermieri

Decine e decine di denunce ogni mese, per quella che potrebbe essere davvero una banda specializzata nei furti tra le corsie degli ospedali. In particolare, negli ultimi tempi, sarebbe sotto assedio il Civile di Brescia, dove l’emergenza ormai si è fatta concreta.

I malviventi agiscono ovviamente in pieno giorno, e negli orari di visita dei parenti. Entrano nelle camere, rimaste vuote magari per qualche minuto, e fanno razzia di tutto quello che trovano, anche se di poco valore. Ma chiaro che gli obiettivi principali sono portafogli, gioielli, cellulari.

A ‘ricevere’ le denunce gli uomini della Questura ‘appostati’ all’ingresso dell’ospedale. Difficile ricostruire con precisione il ladro ‘tipico’, il topo d’ospedale più ricorrente: di solito tossici anche disperati, spesso beccati sul fatto e poi arrestati all’istante.

Con l’allarme, seppure più minuto, lanciato anche dagli infermieri del turno di notte. Quelli che spesso hanno a che fare con pazienti dal passato non sempre brillantissimo, e che quindi si ritrovano a dover vivere un’emergenza furti, ma al contrario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di denunce, emergenza furti all’ospedale Civile

BresciaToday è in caricamento