Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Raffica di furti in 5 paesi del Bresciano: caccia grossa alla banda dei tombini

Potrebbero esserci gli stessi malviventi dietro ai numerosi colpi messi a segno a Borgosatollo, Rezzato, Castenedolo, Castel Mella e Torbole: nel mirino bar, pizzerie e negozi

La storia è tristemente sempre la stessa: i malviventi arrivano a bordo di un'auto, mandano in frantumi le vetrine con un grosso tombino in ghisa e poi fanno irruzione nelle attività commerciali, arraffando contanti e dispositivi elettronici. Un copione sempre identico che si è ripetuto più e più volte in alcuni paesi del Bresciano.

Nel mirino della 'banda dei tombini' i bar, le pizzerie e i negozio di Rezzato, Torbole, Castenedolo, Castel Mella e Borgosatollo. Numerosi i colpi - riporta il Giornale di Brescia - messi a segno nell'ultimo mese. Il comune più colpito sembra essere Borgosatollo: dall'inizio di aprile tre commercianti si sono trovati le vetrine sfondate. 

Il primo blitz nella notte tra il 7 e l'8 aprile al bar 'Grace Ice' di piazza Castello: dopo avere sfondato la porta d'ingresso con l'aiuto di due tombini in ghisa, i ladri hanno arraffato i contanti trovati in cassa, circa 100 euro. La notte successiva il copione si è ripetuto alla pasticceria 'Simposio' di via Rovetta: prima dell'arrivo sul posto del titolare e dei Carabinieri, i malviventi si sono messi in saccoccia i soldi del cassetto, un iPad e pure un paio di occhiali da sole. L'ultimo colpo la notte dell'11 aprile a 'La Caffetteria'. Anche qui vetrine in frantumi, ma niente bottino: le grida di alcuni passanti hanno messo in fuga la banda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti in 5 paesi del Bresciano: caccia grossa alla banda dei tombini

BresciaToday è in caricamento