Novelli sposini seguiti a distanza: derubati in casa di oro, contanti e gioielli

Un furto che ha dell'inquietante al quartiere San Bartolomeo di Brescia: coppia di sposini derubati in casa, pare fossero stati seguiti a distanza. I ladri sono andati a colpo sicuro, rubando anche un anello dal grande valore affettivo

Foto d'archivio

Furto nella casa dei novelli sposini, lei straniera e lui italiano: rubati soldi in contanti, orologi e gioielli. Tra questi anche un bellissimo anello con un diamante nero che era appena arrivato a Brescia dal Paese d’origine della donna, un gioiello di famiglia che sarebbe dovuto essere tramandato per generazioni. Era stato donato alla madre, non appena era nata la figlia che oggi si è fatta sposa.

Il matrimonio solo pochi giorni fa: venerdì sera i due sposini novelli sono usciti di casa per concedersi una serata di svago. Ma al loro rientro in casa l’amara, amarissima sorpresa: la loro abitazione violata, i ladri sono entrai dalla porta-finestra che dà sul balcone, e soprattutto i loro ricordi derubati.

Sulla vicenda indagano i carabinieri. Ma è la stessa dinamica del furto ad avere qualcosa d’inquietante: pare che infatti i ladri sapessero dove colpire, e soprattutto dove cercare. Come se avessero seguito da vicino la vita della coppia, fino a carpire i loro segreti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento