Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

A4: uniti nella vita e nel ‘lavoro’, arrestata coppia di borseggiatori

Da tempo nel taccuino della Polizia Stradale sono stati arrestati a Soave, in provincia di Verona: nel pomeriggio avevano concluso l'ennesimo furto, in una stazione di servizio bresciana della A4

Sono stati arrestati a Soave, in terra veronese, dopo essere stati ‘avvistati’ in un autogrill bresciano sulla A4: un uomo di 41 anni residente a Torino, e una donna di 53 nata a Zagabria ma residente a Desenzano. Una coppia nella vita, e nel lavoro: proprio loro infatti erano gli specialisti del borseggio nelle aree di servizio autostradali, da tempo nel taccuino della Polizia Stradale.

Alle spalle di entrambi una lunga trafila di precedenti penali, per furti, scippi e borseggi. Hanno colpito ancora, per l’ennesima volta: sono entrati in autogrill, hanno scelto con cura la propria vittima, hanno rubato il portafoglio ad un’anziana signora.

Inseguimento a distanza, da parte della Polstrada. Sulla direttrice che da Milano porta a Venezia, sono stati avvicinati e fermati nei pressi di una piazzola di sosta, all’altezza di Soave. Dove sono scattate finalmente le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A4: uniti nella vita e nel ‘lavoro’, arrestata coppia di borseggiatori

BresciaToday è in caricamento