Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca San Polo

Sfonda i vetri di un'auto per svaligiarla e poi se ne va tranquillo al bar

Arrestato per furto a Sanpolino

Beccato con le mani nel sacco, o quasi: avvistato da un residente mentre rovistava tra le auto in sosta, a un paio di queste aveva appena sfondato i finestrini, ha arraffato quello che poteva e poi si è allontanato come nulla fosse. Si è diretto verso un bar poco lontano e qui è stato intercettato dagli agenti delle volanti della Polizia di Stato. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato e processato per direttissima: è stato condannato a 2 anni e 9 mesi di reclusione.

Arrestato per furto

Tutto è successo lunedì mattina a Sanpolino. Come detto la chiamata al 112 è arrivata da parte di un residente della zona. Il presunto topo d'auto è stato avvistato al bar: perquisito, è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso, un martelletto frangivetro, un paio di occhiali da sole e un navigatore satellitare (questi ultimi due oggetti erano appena stati asportati dalle auto in sosta). Per lui inevitabili le manette: è stato arrestato per furto e denunciato per il porto ingiustificato di grimaldelli. La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda i vetri di un'auto per svaligiarla e poi se ne va tranquillo al bar
BresciaToday è in caricamento