Allarme furti: in pochi giorni razziate 15 automobili

Tra le vittime anche due medici, derubati di borse, documenti e personal computer con i dati dei pazienti

Mandano in frantumi il vetro e rubano tutto ciò che ha valore sull'auto: 15 episodi in 5 giorni, tutti verificatisi nell'Ovest Bresciano. Stanno diventando sempre più frequenti i furti effettuati su automobili in alcuni paesi tra l'Ovest, la Franciacorta e il Sebino. Difficile, al momento, valutare se si tratti di un ladro (o di una banda) seriale, certo è che la frequenza con la quale si verificano i furti, e il modus operandi, lascerebbero intendere proprio questo. 

I casi. Le vittime sono residenti a Sarnico, Paratico, Iseo, Palazzolo, Pontoglio e Rovato. In alcuni casi sono mamme che hanno parcheggiato l'auto nei pressi di scuole o palestre, dove si trovavano i figli, in altri persone che stavano facendo la spesa nei centri commerciali, in altri ancora, medici, uno di Sarnico, Eros Malara, ed uno di Paratico, Marco Sacchini. È stata proprio la moglie di quest'ultimo, Fabiana Zani, a lanciare un appello pubblico su Facebook: «A mio marito, il dottor Marco Sacchini, stasera in 5 min di assenza hanno sfondato il vetro della macchina e rubato il borsello con tutti i soldi e i documenti ma soprattutto il computer del lavoro e la borsa del medico. Senza questi è davvero difficile fare il suo mestiere. Prego chiunque avesse visto qlcs, intorno alle 19.30 al parcheggio del parco giochi di Paratico, di dirci qlcs, così come chiunque magari trovi in giro i suoi documenti o gli strumenti del lavoro di avvisarci o portarli ai carabinieri, grazie». Purtroppo i documenti e la borsa del medico sono stati ritrovati in un parco a Iseo, completamente bagnati dalla pioggia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le vittime anche un artigiano. Il suo furgone, in sosta a Rovato, nella notte tra giovedì e venerdì è stato svuotato di tutti gli attrezzi: le forze dell'ordine sono riuscite a intercettare l'auto dei ladri, denunciando per furto una quarantenne di Esine e due cinquantenni di Rovato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Il Dpcm Coronavirus è stato firmato: tutte le nuove regole valide fino al 13 novembre

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

  • Nuove restrizioni in Lombardia: stop allo sport amatoriale, lezioni a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento