rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Raffica di furti e case svaligiate: banda di ladri in manette

Sono accusati di associazione per delinquere

Quattro arresti a Milano eseguiti dai carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Verona, con il supporto delle compagnie di Pioltello, San Donato Milanese e Abbiategrasso: scacco alla banda di ladri che nei mesi scorsi aveva messo a ferro e fuoco diversi centri abitati del Nord Italia, soprattutto nelle province di Verona, Vicenza e Brescia. Ai quattro in manette - sono accusati di associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione - vengono contestati ben 26 episodi di furti in casa, di cui 13 a Verona e provincia e quattro nel Bresciano, due in città e altrettanti a Palazzolo sull'Oglio.

Le indagini

Le indagini, coordinate dalla Procura, sono scattate a partire da alcuni episodi di fine inverno, con una serie di furti in abitazione in orario pomeridiano a Verona e provincia. In particolare, nel quartiere di San Massimo, nella città scaligera, alcuni individui erano entrati in un'abitazione e avevano divelto un'intera cassaforte a muro: mentre la stavano caricando in auto, sono stati avvistati da alcuni residenti che hanno subito allertato il 112. Prima di andarsene, i ladri avevano minacciato gli stessi residenti con un piede di porco.

Gli arresti

A partire da quella segnalazione sono state avviate le articolate indagini che hanno portato ai quattro arresti. "Il sodalizio - si legge in una nota del Comando provinciale dei carabinieri di Verona - operava con professionalità e metodi rodati e ben collaudati: guanti, berretti, mascherine e spostamenti su un veicolo di grossa cilindrata, al quale di volta in volta venivano apposte targhe rubate poco prima, per evitare il tracciamento attraverso i sistemi ottici di lettura installati lungo le principali arterie stradali". Nel corso delle perquisizioni eseguite nelle abitazioni degli arrestati è stata recuperata buona parte della refurtiva (gioielli, monili in oro, orologi, borse e profumi) che potrà essere così restituita alle vittime, ma anche 13 proiettili, mezzo chilo di hashish, un'autovettura rubata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti e case svaligiate: banda di ladri in manette

BresciaToday è in caricamento