Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Furti in appartamento e carte clonate: maxi operazione di Polizia

Sgominato gruppo criminale. La base operativa nelle vicinanze di Brescia

Furto in appartamento, ricettazione, truffa e utilizzo di carte di pagamento clonate. Sono queste le accuse nei confronti di una banda formata da cittadini italiani e stranieri, nei confronti dei quali - mercoledì mattina - la Polizia di Stato di Bergamo e la Guardia di Finanza di Brescia hanno eseguito tre ordinanze di custodia cautelare in carcere. Un quarto malvivente, invece, è finito agli arresti domiciliari.

L’attività investigativa è stata svolta dalla Squadra Mobile di Bergamo e dal Nucleo di Polizia Tributaria di Brescia, a partire dal 2013. I reati sono stati commessi principalmente nelle province di Brescia, Bergamo, Mantova, Milano e Cremona.

La base operativa del gruppo criminale è stata individuata in un edificio nelle vicinanze di Brescia, di proprietà di una società immobiliare che attualmente risulta fallita. Dalla perquisizione sono emersi prove importanti in vista del futuro processo. Altre perquisizioni sono state eseguite a Bergamo, Milano e Cremona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in appartamento e carte clonate: maxi operazione di Polizia

BresciaToday è in caricamento