Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Vincenzo Foppa

Picchia un poliziotto e scappa: arrestato dopo quattro giorni di fuga

Per sottrarsi all'arresto ha sferrato un pugno all'agente. Rintracciato, è stato fermato in zona Stazione

Quattro giorni di fuga per la città, senza farsi vedere in luoghi pubblici, senza passare sotto le videocamere. Alla fine è stato individuato e fermato in zona Stazione, dove è stato finalmente arrestato. Uno spacciatore di origine nigeriana è in carcere con le accuse di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

L'immigrato, 21 anni d'età, è stato fermato la prima volta nella giornata di lunedì, in via Foppa. Addosso aveva una trentina di dosi di hashish e 75 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio. Durante le concitate fasi dell'arresto, è riuscito a divincolarsi e a sferrare un pugno a uno dei poliziotti, facendo poi perdere le proprie tracce fuggendo nel sottopossaggio della metropolitana. 

Da quel momento sono state diffuse a tutte le pattuglie le foto segnaletiche dello spacciatore e, dopo quattro giorni, una volante della Questura l'ha finalmente individuato in zona Stazione. Al secondo arresto non ha potuto opporsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia un poliziotto e scappa: arrestato dopo quattro giorni di fuga

BresciaToday è in caricamento