rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Rezzato

In auto con la compagna incinta, semina il panico e fugge dalla Locale

È stato denunciato a piede libero

La folle corsa lungo la 45 bis e la provinciale 11 si è conclusa solo dopo 15 minuti di inseguimento. Protagonista di una vicenda ai limiti dell'incredibile è un ragazzo di soli 19 anni, residente a Brescia, senza patente. La vicenda è riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

I fatti. Erano le 14 di ieri, venerdì 17 marzo, quando lungo la 45 bis una pattuglia della Polizia locale di Rezzato, impegnata nella prevenzione degli incidenti, si è imbattuta in una Peugeot 508 che procedeva pericolosamente superando le auto incolonnate nel traffico. Gli agenti hanno intimato al conducente di fermarsi, ma il giovane ha tirato dritto, continuando le sue manovre azzardate. 

Dopo avere imboccato la provinciale 11, la Peugeot si è diretta verso Brescia, dove - dopo un quarto d'ora di inseguimento, con diversi rischi anche per i pedoni che transitavano a bordo strada - è stata finalmente bloccata. Al momento dei controlli, la sorpresa: il giovane alla guida non ha mai conseguito la patente, ed era già stato fermato in passato per guida senza patente. Durante la fuga dalla Locale, sul sedile passeggeri sedeva la sua compagna, incinta. È stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con la compagna incinta, semina il panico e fugge dalla Locale

BresciaToday è in caricamento