Cronaca

Da Torino a Brescia: minorenne in fuga per incontrare il proprio innamorato

Accompagnata in ospedale per accertamenti, è stata riconsegnata ai genitori sana e salva.

L'amore vince su tutto, ma solo se corrisposto. Una romantica fuga d'amore, dal Piemonte alla Lombardia, è andata in scena tra giovedì e venerdì. Protagonista, una ragazza di 17 anni residente a Pinerolo, cittadina di 36mila abitanti della provincia di Torino. La storia è raccontata dal quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

I fatti. Dopo averlo conosciuto sul web, ed avere iniziato a provare qualcosa di più di una semplice amicizia, la diciassettenne piemontese ha deciso di scappare da casa per incontrare di persona il suo amato, un giovane di Prevalle. Una volta però che il ragazzo ha saputo del viaggio dell'amica, ha tentato di dissuaderla per farla tornare a casa. 

Non rassegnata, la ragazza ha iniziato a girovagare nella zona, fino a che, giovedì sera, è stata avvistata e raggiunta dagli agenti di Polizia locale in un bar di Nuvolento, dove si era recata per fare una telefonata. Dopo essere stata portata in ospedale a Gavardo per gli accertamenti del caso, la giovane ieri mattina è stata riconsegnata ai genitori. La fuga d'amore - non corrisposto - è durata un giorno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Torino a Brescia: minorenne in fuga per incontrare il proprio innamorato

BresciaToday è in caricamento