Cronaca

Gettano un frigorifero dal ponte, sotto c'è un pescatore: tragedia sfiorata sul fiume

L'episodio nei giorni scorsi nel Mantovano, ma non è l'unico. I pescatori lanciano l'allarme per i gravi pericoli corsi a causa del lancio dei rifiuti

C'è chi pesca e chi lancia qualsiasi cosa, pure mobili ed elettrodomestici, nel fiume. È allarme nella zona del ponte sul Po che collega Dosolo a Guastalla. Il manufatto, posto proprio al confine tra Lombardia ed Emilia Romagna, sarebbe il posto prescelto dagli incivili per sbarazzarsi di rifiuti, anche piuttosto ingombranti.

Oltre ai danni ambientali, c'è il serio rischio che qualcuno si faccia davvero male. I pescatori che frequentano la zona devono spesso schivare sacchetti dello sporco, cartoni, mobili e pure elettrodomestici.

Nei giorni scorsi un pescatore si è salvato per miracolo: un frigorifero lanciato dal ponte, per fortuna, lo ha soltanto sfiorato. La richiesta, unanime, è quella di aumentare i controlli e possibilmente piazzare le telecamere per punire i tanti incivili che hanno scambiato il fiume Po per una discarica.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettano un frigorifero dal ponte, sotto c'è un pescatore: tragedia sfiorata sul fiume

BresciaToday è in caricamento