Cronaca Polaveno

Accoltellano la sorella nel sonno: in carcere due gemelli minorenni

Hanno colpito con ascia e coltello da cucina

Due diciassettenni descritti come "ragazzi normali", studenti di scuola superiore, appassionati di calcio, frequentatori della palestra, un po' esuberanti e a volte fuori dalle righe. Sono stati loro, fratelli gemelli, a colpire nel sonno con diversi fendenti la sorella 22enne. La notizia, raccontata ieri, a poche ore dai fatti, ha fatto velocemente il giro d'Italia, ma è a Polaveno dove ha destato i più grandi interrogativi, con la gente che si chiede: perché?

I fatti. Nella notte tra venerdì e sabato, attorno alle 3, i due fratelli gemelli armati di ascia e coltello hanno raggiunto la camera da letto della sorella e l'hanno colpita più volte, prima di darsi alla fuga a piedi. Ambulanze e pattuglie dei carabinieri hanno raggiunto l'abitazione della famiglia - in via Castello, a pochi passi dalla piazzetta del paese - soccorrendo la ferita, trasportata poi in codice rosso all'ospedale Civile di Brescia. Sottoposta a operazione urgente, la ragazza non è in pericolo di vita: fortunatamente i fendenti non hanno leso organi vitali, pur provocando ferite gravi tra il collo e l'orecchio destro.  

Mentre la giovane veniva soccorsa, i due gemelli erano in fuga. Solo nella mattinata di ieri i carabinieri li hanno individuati ed arrestati, mentre camminavano lungo una strada a Ponte Zanano, in Valle Trompia. Portati in caserma, sono stati interrogati dal magistrato Maria Cristina Bonomo. Uno dei due è stato accompagnato in ospedale, dove è piantonato in attesa di essere operato a una mano, ferita nell'aggressione alla sorella, l'altro è già stato trasferito al carcere minorile Meucci di Firenze. 

Perché? Al momento dall'indagine coordinata dalla procura minorile di Brescia non trapela nulla. I carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia e la Scientifica nel pomeriggio di ieri hanno lavorato a lungo nell'abitazione dove si è consumata la tragedia. Quando la ragazza starà meglio, potrà aiutare a fare luce sull'accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellano la sorella nel sonno: in carcere due gemelli minorenni
BresciaToday è in caricamento