Stroncato da un malore improvviso, tutto il paese piange il suo medico

Martedì mattina i funerali di Franco Venturoli, medico di paese a Lumezzane per decenni: si è spento a 67 anni. Lo piangono la moglie Afra e il figlio Nicola

Foto d'archivio

Una morte improvvisa, quando nessuno se l'aspettava. Se n'è andato così Franco Venturoli, storico dottore bresciano: specializzato in pneumologia, era il medico condotto della frazione Sant’Apollonio di Lumezzane. È scomparso nei giorni scorsi, stroncato da un infarto: aveva 67 anni. In tanti anni di professione ha curato migliaia di cittadini, che lo ricordano per la sua infinita disponibilità.

“Ha sempre dato tutto per i suoi pazienti” scrive su Facebook una delle tante donne di cui il dottor si è preso cura. Con il camice bianco ha lasciato un segno indelebile a Lumezzane dove ha sempre lavorato: “Sei stato immenso per i tuoi pazienti” scrive un’altra lumezzanese sui social. Una passione, quella per la medicina, che aveva saputo trasmettere al figlio Nicola, anche lui dottore.

L’ultimo saluto martedì mattina (alle 11) nella chiesa parrocchiale Sant’Antonio dei Pieve di Concesio, comune dove il dottore abitava da sempre con la famiglia. Oltre ai pazienti, lo piangono la moglie Afra e il figlio Nicola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento