menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Si accascia su una panchina fuori dal bar, storico dirigente sportivo stroncato da un malore

Franco Goffi, ex presidente del Cologne calcio, si è sentito male lunedì pomeriggio, in piazza Garibaldi: inutili i tentativi di far ripartire il suo cuore.

Si è accasciato su una panchina dei piazza Garibaldi, colpito da un improvviso infarto. È morto così, Franco Goffi, ex presidente del Cologne Calcio: aveva 71 anni. La tragedia si è consumata lunedì, nel tardo pomeriggio: l’ex dirigente sportivo stava chiacchierando con alcuni amici fuori dal bar Acli del paese, quando, poco dopo le 18.30, ha accusato un malore improvviso: è crollato a terra, perdendo immediatamente i sensi.

Soccorso dai passsanti

Immediata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce Rossa di Palazzolo e un’automedica. Anche i passanti si sono dati da fare, nell’attesa dell’arrivo dei soccorsi: hanno provato a rianimarlo, anche utilizzando il defibrillatore semiautomatico della vicina farmacia: tutto inutile, purtroppo, il cuore generoso di Franco Goffi non è più ripartito.

Il cordoglio del paese

La drammatica notizia si è diffusa velocemente in paese, dove l’uomo era molto conosciuto, soprattutto per aver diretto la locale squadra di calcio. Anche su Facebook si sono susseguiti i post per ricordare lo storico presidente: “Ricordo la sua onestà, i suoi insegnamenti la sua vicinanza alla mia famiglia durante un periodo difficile. Era un uomo sensibile e un vero gentiluomo, una figura speciale a volte schivo, ma dal sorriso sempre sincero.” , scrive Matteo. Messaggio di cordoglio anche sulle pagine social della squadra, che milita in prima categoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento