rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Trovato corpo carbonizzato: si teme per le sorti della ragazza scomparsa

In Francia, a Versailles, è stato ritrovato il corpo carbonizzato di una giovane, alta circa un metro e mezzo. I genitori di Rosa Di Domenico, la 15enne napoletana scomparsa lo scorso maggio, sono stati chiamati a fornire il Dna per verificare se si possa trattare della ragazzina.

A dare la notizia è stata la trasmissione Rai “Chi l'ha visto?”, che fin dal principio ha seguito la vicenda di Rosa, la cui scomparsa è stata da subito collegata alla frequentazione di un 28enne pakistano residente al villaggio Badia di Brescia, Qasb Ali, a sua volta sparito nel nulla.

La richiesta della polizia francese è un'operazione di prassi, che si deve all'incrocio dell'elenco degli scomparsi con le caratteristiche riscontrate nel corpo. Soltanto un'ipotesi quindi. Nelle prossime ore verrà effettuato il test ed i risultati verranno resi noti alla famiglia.

Fonte: Napolitoday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato corpo carbonizzato: si teme per le sorti della ragazza scomparsa

BresciaToday è in caricamento