Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Borgosatollo

Borgosatollo dice addio a Francesco Lincetto

Francesco Lincetto si è spento a 53 anni dopo una lunga malattia. Di recente aveva scritto e pubblicato un libro dedicato alla sua passione sportiva

"Non hai mai perso il tuo stile e la tua forza, hai combattuto fino all'ultimo come un vero Fighter quale sei": così su Facebook gli amici di Francesco Lincetto, ricordano il poliziotto e maestro di Muay Thai scomparso a soli 53 anni dopo una lunga malattia.

La sua carriera nella Polizia di Stato era iniziata nel 1991, per diversi anni aveva lavorato all'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Brescia e, in seguito, al commissariato Carmine.

Nel suo libro "Come vincere due kumité ed uscirne vivi. Un campione nell'ombra", che fino all'ultimo ha presentato al pubblico, racconta la storia della sua vita e della sua passione per le arti marziali. Campione mondiale di kumité era diplomato maestro alla Muay Thai Academy di Bangkok. 

Lascia la moglie Tetyana e il figlio Adriano. I funerali si svolgeranno sabato 13 febbraio alle 10 nella chiesa di Borgosatollo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgosatollo dice addio a Francesco Lincetto

BresciaToday è in caricamento