Malore fatale: prematuro addio al commercialista Francesco Bonomelli

Molto conosciuto e apprezzato per la sua attività - era anche revisore dei conti e curatore fallimentare - è deceduto venerdì mattina a Brescia

Ricoverato in ospedale al Civile a Brescia a causa di un improvviso malore, Francesco (per tutti Franco) Bonomelli è morto nella mattinata di ieri. Molto conosciuto e apprezzato, soprattutto in Valle Camonica da dove era originario, Bonomelli svolgeva da 35 anni la professione di commercialista ma era impegnato anche come revisore dei conti e curatore fallimentare. 

Dopo il malore accusato giovedì, Bonomelli è entrato in sala di rianimazione, dove purtroppo ieri mattina è deceduto, all'età di 60 anni. Un professionista molto serio e preparato, Bonomelli era apprezzato anche per le sue doti umane e la sua generosità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a uno studio a Breno ne aveva aperto uno anche a Castenedolo, mandando avanti l'attività con la figlia Francesca. La salma si trova nella chiesetta di San Carlo a Breno, dove alle 17:00 di oggi, sabato, si terrà la veglia funebre. Il funerale sarà celebrato nel Duomo domenica alle ore 16:00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento