rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Bedizzole

Elena e Francesca, l'atroce destino: amiche a scuola, entrambe assassinate

A quasi tre lustri di distanza gli echi della tragedia di Elena Lonati, dopo la morte di Francesca Fantoni: le due erano in classe insieme all'istituto delle Canossiane

Legate da un filo tragico e crudele, a distanza di anni: Francesca Fantoni, brutalmente uccisa nella notte tra sabato e domenica e ritrovata lunedì mattina al Parco dei Bersaglieri di Bedizzole, andava a scuola ed era in classe con Elena Lonati, la ragazza che venne ammazzata nell'agosto del 2006, quando aveva soltanto 23 anni.

Destino beffardo: Elena e Francesca si conoscevano, probabilmente erano state anche grandi amiche. Avevano frequentato l'Istituto professionale dell Suore Canossiane di Brescia: compagne di classe e (quasi) di banco per tutti i cinque anni delle superiori. E a distanza di quasi tre lustri unite dalla crudeltà degli uomini che le hanno ammazzate.

L'omicidio di Elena Lonati

Il corpo senza vita di Elena Lonati venne ritrovato sulla scala che porta al pulpito della chiesa di San Gaudenzio a Mompiano. Era stata uccisa dal sagrestano Wimal Chamila Pannamperumage, ma che tutti conoscevano come Camillo, di origini cingalesi. Il giovane, coetaneo di Elena, è stato condannato a 18 anni e 4 mesi di carcere: sta scontando la sua pena, da pochi mesi è tornato in semilibertà.

Sull'omicidio di Francesca Fantoni sono attesi a breve ulteriori sviluppi. E' notizia di poco fa che è stato fermato il 29enne Andrea Pavarini, il ragazzo che per ultimo avrebbe visto la 39enne, sabato sera. E' accusato di averla uccisa: interrogato a lungo lunedì, la Scientifica aveva fatto anche visita alla sua abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elena e Francesca, l'atroce destino: amiche a scuola, entrambe assassinate

BresciaToday è in caricamento