Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Franano enormi massi sulla Provinciale: rischio nuove chiusure

Sulla strada blocchi di diversi quintali

Alto Garda. Un frastuono avvertito distintamente intorno alle 17 di venerdì 22 settembre, poi una nube di polvere mentre si percepiva chiaramente il rumore di grossi sassi che si staccavano dalla parete e cadevano verso valle. È quanto accaduto a Pietramurata, frazione di Dro, con una frana di sassi e terriccio staccatasi da Monte Casale, non lontana della via ferrata “Che Guevara”, una delle più celebri dell’Alto Garda.

Non si sono registrati feriti: la via, infatti, è chiusa da tempo con un’ordinanza del sindaco Claudio Mimiola proprio a causa della caduta di massi e per la rottura del cordino e delle prese di risalita della ferrata. Immediata il sopralluogo dei vigili del fuoco di Dro.

Il maltempo ha reso difficili ulteriori accertamenti: è stato effettuato ieri, sabato 23 settembre, un sopralluogo nell’area con il servizio geologico della Provincia. Questo l'esito comunicato da Piazza Dante: "Dai rilievi effettuati stamattina dal Servizio geologico provinciale, si precisa che la frana sul Monte Casale non ha investito la ferrata 'Che Guevara', che comunque era già chiusa al pubblico. La Provinciale 211 dei Lessini è stata chiusa per disgaggi e controlli fino alle ore 11.30 e poi riaperta; all'inizio della prossima settimana saranno effettuati ulteriori lavori di disgaggio che potranno richiedere chiusure temporanee di breve durata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Franano enormi massi sulla Provinciale: rischio nuove chiusure
BresciaToday è in caricamento